Benvenuti sul mio blog!!!

venerdì 26 ottobre 2018

Recensione: La differenza invisibile

Buon pomeriggio lettori!
Come state? Vi sono mancata? Per la prima volta sul blog vi parlo di un graphic novel. Si tratta di una novità firmata Lswr edizioni: La differenza invisibile.



Titolo: La differenza invisibile
Autore: Mademoiselle Caroline, Julie Dachez
Prezzo: €24,90
Editore: edizioni LSWR 

Cosa ne penso?

Questa novel tratta di una ragazza di nome Marguerite, 27 anni, abitudinaria che vive in un mondo tutto suo. La sua vita ruota intorno alla solita routine e abitudini: svegliarsi, comprare il solito panino, andare a lavoro. Eseguendo sempre lo stesso tragitto.
E, assolutamente, escludendo le chiacchiere con i colleghi, andare alle feste, dormire nella stessa stanza con il suo fidanzato, in quanto ogni minimo rumore la infastidisce.
Insomma, evitare di interagire con il mondo. Sempre più consapevole di essere diversa dalle altre ragazze, Marguerite fa una ricerca su internet delle sue "manie". Dopo vari esami e test, le viene diagnosticarono la sindrome di Asperger, una forma di autismo caratterizzata da difficoltà nell'interazione e nella comunicazione.

Grazie a questa nuova consapevolezza, Marguerite entra a far parte di una comunità e partecipare a incontri con altre persone come lei. E, finalmente, sentendosi a suo agio.
Ho amato questa graphic nobel (e ringrazio Grazia per il consiglio!). Molto dettagliata sul finale nello spiegare la sindrome di Asperger, i suoi sintomi e ciò che provoca. E, infine, l'accettazione e la consapevolezza di Marguerite di essere sì diversa ma anche di aver trovato una spiegazione al suo modo di fare e di essere.





Alla prossima,
- Melania

Nessun commento:

Posta un commento